Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina

"Viva Haiti. La riconquista dell'indipendenza rubata" a cura di Adriana Santiago

Sala di rappresentanza del Comune, vicolo Gumer 7

Presentazione libro

25.03.2014

Inizio ore 18.00

Il logo del Centro Pace del Comune (Apri l'immagine jpg, 101 Kilobyte, 400 per 380 pixel)
 

Comprendere Haiti dopo il 12 gennaio 2010 obbliga a retrocedere molto rispetto al disastroso terremoto che ha devastato il Paese caraibico.
È importante capire che la tragedia è stata, in gran parte, il risultato di una vulnerabilità sociale prodotta dalla storia. Da qui la necessità di interrogarci sul processo che ha portato alla vulnerabilità sociale di Haiti.
Il terremoto è stato un fenomeno naturale che si è convertito in disastro (o catastrofe sociale) perché ha trovato nel Paese condizioni di vulnerabilità a tutti i livelli.
Una situazione prodotta dalla storia che ha influito a livello sociale sulla mancanza di capacità di anticipare, di affrontare, resistere e recuperarsi dall'impatto di un evento naturale estremo.
Questa condizione di fronte ai fenomeni naturali ci riporta direttamente alla storia del Paese. La vulnerabilità di Haiti è il risultato di un lungo processo che comincia dalla colonizzazione spagnola e francese per arri- vare fino a oggi, passando per l'occupazione statunitense e l'ir- responsabilità delle autorità haitiane che non hanno implemen- tato politiche pubbliche destinate a ridurre questa vulnerabilità.
Oltre a ciò, il terremoto che ha provocato la maggior trage- dia che l'umanità abbia conosciuto nelle ultime decadi aumenta la fragilità sociale di fronte a eventuali fenomeni naturali estremi. Si è intensificato il ciclo di vulnerabilità di Haiti.

Con:

  • Ermanno Allegri, missionario bolzanino a Fortaleza e direttore dell'Agenzia di stampa ADITAL per l'America Latina;
  • Wolfgang Penn, direttore dell'ufficio missionario della diocesi di Bolzano-Bressanone.


Coordina:

  • Francesco Comina, Centro per la pace e casa editrice "Il margine.
Condividi articolo:
 
  • Home
  • >La Città
  • > Appuntamenti
  • > "Viva Haiti. La riconquista dell'indipendenza rubata" a cura di Adriana Santiago
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::