2.2 Persone residenti che dispongono in via esclusiva di un’autovettura aziendale messa a disposizione dal datore di lavoro

(pagina aggiornata il 19.2.2021)

Hanno diritto alla sosta nella propria zona di residenza le persone che dispongono in via esclusiva di un'autovettura messa a disposizione dal datore di lavoro, nei seguenti casi:

  1.  i/le dipendenti di un'impresa (ditta individuale o società), di un'associazione iscritta all'albo comunale delle associazioni o ente (pubblico);
  2.  le persone che hanno un rapporto contrattuale di collaborazione continuativa con una società, ditta o ente;
  3. i rappresentanti legali di una società (compresi i soci accomandatari delle società in accomandita semplice ed i soci della società in nome collettivo).

Documenti da presentare:

  • libretto di circolazione dell'autovettura con annotazione del comodato d'uso nei casi previsti dalla legge;
  • per il dipendente: dichiarazione del datore di lavoro relativa al rapporto di lavoro (dipendente) e all'uso esclusivo del veicolo a suo favore;