Seganala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina

10 giorni per 10 anni - Il Centro per la Pace

Sono passati dieci anni da quando il Comune di Bolzano istituì, con decisione del Consiglio Comunale, il Centro per la Pace. In occasione di questo anniversario, un interessante programma di incontri e approfondimenti sui temi della pace e dei diritti umani.

10 anni di impegno per la pace (Apri l'immagine jpg, 675 Kilobyte, 1936 per 1296 pixel)
 

LUNEDì 2 LUGLIO

ore 11 - Antico Municipio, via Portici 30, secondo piano
INAUGURAZIONE / DIECI GIORNI PER DIECI ANNI
Mostra retrospettiva di manifesti
La mostra è ad ingresso libero è aperta dal lunedì al venerdì con orario dalle 9-12 e dalle 15-18.
Saluto del premio Nobel per la Pace Adolfo Pérez Esquivel
interventi del sindaco Luigi Spagnolli e dell'assessore Luigi Gallo
Francesco Comina: "Uno sguardo sul mondo. I dieci anni del Centro per la Pace"

ore 17.45 - Cortile della Libera Università
UN MONDO DIPINTO
Omaggio al premio Nobel per la Pace Adolfo Pérez Esquivel. Consegna di un grande murale realizzato dal cileno Eduardo "Mono" Carrasco insieme ad un gruppo di giovani. Chi volesse partecipare alla pittura è pregato di contattare il Centro per la pace del Comune di Bolzano centropacebz@gmail.com tel: 0471/402382

ore 18 - Cortile della Libera Università
DIO NON UCCIDE. VITA DEL PREMIO NOBEL PER LA PACE ADOLFO PEREZ ESQUIVEL
Presentazione del libro con la partecipazione di Perez Esquivel, l'autore Arturo Zilli, il jazzista argentino Juan Jofré Pablo Romarion e Grazia Tuzi

ore 21 - Cortile della Libera Università
JUAN PABLO JOFRÈ ROMARION DUO
Concerto jazz

MARTEDÌ 3 LUGLIO
ore 18 - LUB Atrio dell'Aula Magna nell'ambito della mostra "100 quadri in attesa di documenti"
LA NOSTRA LOTTA PER UN AFGHANISTAN LIBERO, PACIFICO E NON FONDAMENTALISTA
Testimonianza di due donne afghane: Shafica Mohammed Kabir e Aria Mohammed Kazem

VENERDÌ 6 LUGLIO
ore 18 - Vecchio Municipio, via Portici 30
"TISAURA. Si erano visti per la prima volta alla stazione, fra gli addii delle partenze"
Incontro con l'Autore / Presentazione del romanzo
con Claudio Nerèo Pellegrini, scrittore italo-belga

MARTEDì 10 LUGLIO
ore 20.30 - Vecchio Municipio, via Portici 30
VERSI MIGRANTI
serata di poesia, musica, immagini dalle culture del mondo 

Il premio Nobel Adolfo Maria Pérez Esquivel :
Adolfo Maria Pérez Esquivel (Buenos Aires, 26 novembre 1931) pacifista argentino ha vinto il premio Nobel per la Pace nel 1980, per le denunce contro gli abusi della dittatura militare argentina negli anni Settanta. Ha frequentato l'Escuela Nacional de Bellas Artes e l'Universidad Nacional de La Plata dove è diventato architetto e scultore. Le sue opere pittoriche e di sculture sono esposte in prestigiosi sedi internazionali e musei. Per venticinque anni, ha insegnato architettura alle scuole secondarie e a quelle di livello accademico. Negli anni Sessanta Perez Esquivel inizia a collaborare con alcuni gruppi pacifisti di cristiani latinoamericani. Nel 1974 decide di lasciare l'insegnamento per dedicarsi interamente all'assistenza ai poveri e alla lotta contro le ingiustizie sociali e politiche, attraverso la prassi del metodo della nonviolenza. Dopo il colpo di Stato di Jorge Rafael Videla, ha contribuito alla formazione di "El Ejercito de Paz y Justicia" un'associazione di difesa dei diritti umani che si è prodigata anche per assistere le famiglie delle vittime del regime e della guerra delle Falklands. Viene arrestato nel 1975 dalla polizia brasiliana e nel 1976 viene incarcerato in Ecuador. Nel 1977 viene fermato dalla polizia argentina che lo tortura brutalmente e, senza processo, lo tiene in stato di fermo nei famigerati "buchi", celle di un metro di altezza e di due metri i lunghezza per 14 mesi. Mentre si trova in prigione riceve il Memoriale della Pace di Papa Giovanni XXIII. Nel 1980 viene insignito del Premio Nobel per la Pace per i suoi sforzi contro la dittatura ed in favore dei diritti umani. Nel 1999 riceve anche il Premio Pacem in Terris. Nel 1995, pubblica il libro Caminando junto al Pueblo nel quale racconta la sua esperienza. Dal 2003 è presidente della Lega internazionale per i diritti umani e la liberazione dei popoli. È inoltre membro del Tribunale popolare permanente.

Adolfo Pérez Esquivel (Apri l'immagine jpg, 693 Kilobyte, 1936 per 1296 pixel)

Adolfo Pérez Esquivel

Sindaco Spagnolli incontra Adolfo Perez Esquivel (Apri l'immagine jpg, 690 Kilobyte, 1936 per 1296 pixel)
DIO NON UCCIDE. VITA DEL PREMIO NOBEL PER LA PACE ADOLFO PEREZ ESQUIVEL (Apri l'immagine jpg, 710 Kilobyte, 1936 per 1296 pixel)
 
Condividi articolo:
 
  • Home
  • > In primo piano
  • > 10 giorni per 10 anni - Il Centro per la Pace
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::