Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 19.02.2021 11:20
Rubrica:  [Varie] 

Presentati i dati sull' andamento demografico 2020

Andamento demografico della popolazione (Apri l'immagine , 436 Kilobyte, 2256 per 1496 pixel)

Andamento demografico della popolazione

 
In leggerissimo calo rispetto all'anno precedente la popolazione del capoluogo, 107.879 persone. Non succedeva dal 1998

Stamane nel corso di una videoconferenza l'Assessore comunale ai Servizi Demografici e alla Statistica del Comune di Bolzano Angelo Gennaccaro ha presentao i dati relativi all'andamento demografico 2020 riferiti al capoluogo. Un report che ha offerto numerosi spunti di riflessione anche in relazione alle conseguenze della pandemia da Covid -19.

L'Assessore Gennaccaro, coadiuvato dalla direttrice dell'Ufficio Statistica e Tempi della Città Sylvia Profanter che ha curato il report presentato oggi alla stampa, ha sottolineato che al  31.12.2020 la popolazione di Bolzano ammontava a 107.879 persone, con una diminuzione di 6 unità rispetto all'anno precedente. L'ultima variazione negativa della popolazione si era verificata oltre  20 anni fa, nel 1998.

Nel 2020 sono stati registrati all'anagrafe del Comune di Bolzano 866 nati vivi, 27 neonati in meno rispetto all'anno precedente (-3,0%) con il relativo tasso di natalità corrispondente a 8,0 nati ogni 1.000 abitanti. Nel 2019 il valore era stato di 8,3. Degli 866 neonati, da segnalare che 448 sono maschi (51,7%) e 418 femmine (48,3%). Sempre nel 2020 sono deceduti 1.293 cittadini, 195 in più rispetto al 2019 (+17,8%). Il relativo tasso di mortalità è stato di 12,0 decessi ogni 1.000 abitanti. Ll'anno precedente era stato di 10,2 decessi ogni 1.000 abitanti. Dei residenti deceduti, 617  maschi e 676 femmine. 1.194 persone sono decedute nel comune di Bolzano, 93 in altri comuni dell'Alto Adige o nel resto d'Italia e 6 all'estero. Il confronto con il numero medio di decessi del periodo 2015-2019 ha evidenziato un chiaro eccesso di mortalità.  Nel 2020 sono morte infatti 222 persone (20,7%) in più rispetto alla media del quinquennio precedente (1.071 casi). Mettendo il numero di morti da Covid-19 (248 nel 2020) in relazione all'eccesso di morti (222), risulta chiaro che questi sono attribuibili alla pandemia. Aspetto questo confermato da un aumento significativo del numero di decessi nei mesi di marzo, aprile, novembre e dicembre 2020. Nello scorso mese di novembre si sono registrati 83 morti (80,6%) in più rispetto al mese di ottobre e 108 in più rispetto alla media del periodo 2015-2019. Il 41,9% dei decessi di novembre è legato in maniera diretta o indiretta al Covid-19. Il mese di dicembre risulta invece essere il mese con il più alto numero di decessi causati dalla pandemia (97 casi). Di conseguenza, nel 2020 il saldo naturale (differenza tra nascite e decessi) è stato nettamente negativo, più che raddoppiato rispetto al 2019, passando da -205 unità a -427 (nel 2018 era pari a -155 unità).

Nel 2020 sono immigrate a Bolzano 2.976 persone, ovvero il 12,8% (435 unità) in meno rispetto all'anno precedente. Di questi, il 71,6% proveniente da un altro comune altoatesino o da un'altra provincia italiana e il 23,5% dall'estero. Sempre nel 2020 il numero di persone immigrate dall'estero è diminuito del 20,3% (698 persone immigrate nel 2020 in confronto alle 876 nel 2019). Anche le emigrazioni sono diminuite rispetto al 2019: -16,5% (-505 persone). In totale, 2.555 persone hanno lasciato la città nel corso del 2020: 1.968 di questi verso un altro comune dell'Alto Adige o verso un'altra provincia italiana e 481 verso l'estero.  Il saldo migratorio, che si ottiene dalla differenza tra le immigrazioni e le emigrazioni, alla fine del 2020 ammontava a +421 unità, rispetto alle +351 unità nel 2019. Tuttavia, il saldo migratorio nettamente positivo non è stato in grado di compensare il saldo naturale negativo, provocando un leggero calo della popolazione. 

Delle 107.879 persone residenti a Bolzano, 56.007 sono donne (51,9%) e 51.872 uomini (48,1%). In altre parole, ogni 100 femmine ci sono 93 maschi. Al 31.12.2020 risultavano iscritte all'anagrafe 49.888 famiglie, 0,6% (315) in più rispetto al 2019, con una media del numero di componenti per famiglia pari a 2,2 persone, come negli anni precedenti. 105.715 le persone che a Bolzano vivono in famiglia, di cui il 14,0% di origine straniera. Inoltre sono state registrate 161 convivenze di fatto, il 12,6% in più rispetto all'anno scorso (nel 2019 erano il 68,2% in più rispetto al 2018).

Al 31.12.2020 risultavano residenti a Bolzano 15.865 stranieri, 114 (0,7%) in più rispetto all'anno precedente.Gli stranieri costituiscono il 14,7% della popolazione di Bolzano con il dato che è rimasto quasi invariato negli ultimi anni. Di questi, 8.065 sono femmine (50,8%) e 7.800 maschi (49,2%). Sono quasi 15 anni (la prima volta nel 2007) che le donne straniere prevalgono sugli uomini; la componente femminile è aumentata dello 0,6% rispetto al 2019. I paesi di provenienza più rappresentati sono l'Albania (15,7%), il Marocco (9,1%), il Pakistan (7,9%), la Romania (7,3%), l'Ucraina (5,2%), la Cina (4,8%), la Germania (3,8%) e la Moldavia (3,2%).

Sono inoltre sensibilmente aumentate le persone senza fissa dimora registrate nel comune di Bolzano: da 97 nel 2019 a 171 nel 2020 (77,2% maschi, 22,8% femmine), di cui il 55,6% è di origine straniera (95 persone).

I nomi di battesimo scelti con maggiore frequenza nel corso del 2020 sono nell'ordine: Sofia, Aurora, Noemi, Nicole, Arianna e Emily per le femmine e Leonardo, Alessandro, Christian, Nicolò, Andrea e Gabriel per i maschi. 

Link video conferenza stampa :  https://www.youtube.com/watch?reload=9&v=jV0VJuY8QUI&feature=em-lsb-owner

(mp)

Download:

Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::