Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 18.05.2021 13:00
Rubrica:  [Cultura]  [Manifestazioni ed eventi] 

Al Museo Civico Storytelling Time

Cortile interno del Museo (Apri l'immagine , 2,007 Kilobyte, 2907 per 1802 pixel)

Cortile interno del Museo

 
La rassegna si apre sabato 22 maggio. I cantastorie protagonisti nel cortile interno del Museo

Torna Storytelling Time, l'evento interamente dedicato all'arte del raccontare, organizzato dal Comune di Bolzano in collaborazione con Sagapò. Avrà luogo al Museo Civico che ha già ospitato cinque edizioni del Festival Internazionale Storytelling, iniziativa in cui cantastorie internazionali e locali si ritrovano per raccontare storie del proprio patrimonio culturale di provenienza. Per il 2021 Storytelling Time propone un nuovo formato, quello di una rassegna di quattro appuntamenti distribuiti nel corso dell'anno. "Journey in Museum" è il tema della manifestazione. "Le storie sono biglietti per viaggiare oltre i confini: non c'è muro che un tappeto volante non possa superare, né mare che una nave non possa attraversare. Tutti, grandi e piccini, possono viaggiare nel tempo e nello spazio, anche a tasche vuote" raccontano i cantastorie.

Le storie sono anche viaggi per incontrare culture diverse, oltre i confini delle nazioni e oltre i confini linguistici, portando con sé temi e ricerche universali che appartengono ad ognuno di noi. Gli storytellers della rassegna racconteranno fiabe, miti e leggende appartenenti alla loro cultura e alle culture che hanno incontrato nei loro viaggi. Tutte le anime della nostra società potranno incontrarsi nei Paesi del "C'era una volta", dove sin dall'inizio dell'umanità basta avere le ali dell'immaginazione, per cominciare il viaggio.

Storytelling Time "Journey in Museum" offrirà quattro appuntamenti nel corso del 2021: il 22 maggio ed il 19 giugno, più altre due date autunnali in via di definizione. Tutti gli appuntamenti si svolgeranno all'aperto nel cortile interno del Museo. In caso di pioggia la manifestazione si svolgerà all'interno dell'edificio. Appuntamenti in programma sabato 22 maggio e sabato 19 giugno dalle 10.30 alle 21.30. La partecipazione è gratuita, la prenotazione è obbligatoria e fino ad esaurimento posti. Per accedere al Museo gli spettatori dovranno esibire il Green Pass o il Coronapass.

Gli eventi si rivolgono a tutti coloro, che hanno voglia di riscoprire il piacere del "C'era una volta..." raccontato così come prevede la tradizione orale, intrisa dell'arte d'improvvisare che non può rinunciare alla gestualità, all'uso sapiente della voce, dell'espressività e dell'evocazione di immagini viventi. Il programma propone un susseguirsi di appuntamenti raccolti in diverse sezioni dedicate rispettivamente a bambini (mattino), famiglie (pomeriggio) e a soli adulti (tardo pomeriggio - sera). Ritorneranno ad animare la città anche le storywalks, passeggiate di storie per le vie e i parchi del centro storico, e in molti spettacoli l'arte dello storytelling dialogherà con altre arti quali la musica, il canto ed i disegni dal vivo. Novità di quest'anno saranno i cerchi di storie del laboratorio permanente Many Languges Many Stories, curati per l'occasione dal giovane poeta Jon Mucogllava. Chiunque abbia una breve storia da condividere nella sua lingua o dialetto sarà il benvenuto, così come chi vorrà semplicemente ascoltare lingue e storie da tutto il mondo. Le narrazioni saranno in italiano, tedesco, inglese e serbo-croato con traduzione dal vivo. A darvi voce saranno alcuni dei migliori storytellers del panorama nazionale e illustri ospiti internazionali.

A Bolzano per la prima volta in Italia, Dijana Zorić (Croazia), grazie alla quale una nuova lingua arricchirà la programmazione di Storytelling Time, da sempre multilingue: il serbo-croato. Altri artisti presenti saranno Matteo Campagnol da Venezia e per Sagapò: Chiara Visca, Heike Vigl, Lucas Da Tos, Martina Pisciali, Diletta La Rosa, Mattia di Pierro, Armin Barducci e Tommaso Zamboni.

"Storytelling Time - Journey in Museum" è un'iniziativa del Comune di Bolzano Assessorato alla Cultura, che gode quest'anno anche del sostegno del FEST - Federation for European Storytelling attraverso il fondo europeo Creative Europe e dell'Ufficio Cultura della Provincia..

"Storytelling Time" di Bolzano rappresenta un punto di forza nel percorso di questo movimento artistico in Italia e Sagapò cercherà il coinvolgimento di Storyteller di lingua tedesca attivi nella nostra provincia per creare un nuovo ponte di contatto. Inoltre l'associazione è attiva anche nella formazione di nuovi giovani storytellers, ogni anno sempre più padroni della parola e del racconto, che a loro volta stanno portando anche oltre i nostri confini l'antica usanza.

La rassegna si avvarrà della direzione artistica di Martina Pisciali e Chiara Visca. In questi anni l'associazione ha avuto l'occasione di consolidare una proficua collaborazione con l'Assessorato alla Cultura della Città di Bolzano, che a partire dalla prima edizione del Festival nel 2012, ha deciso di credere nel valore e nella diffusione di un'arte tanto più antica, quanto sempre più attraente nel nostro frenetico quotidiano. L'evento si svolge in collaborazione con Rai Alto Adige Arci Bolzano e Laboratorij Zabave 

 

INFO

STORYTELLING TIME - Journey in Museum
22 maggio, 19 giugno
Bolzano - Museo Civico

ENTRATA LIBERA SU PRENOTAZIONE
al numero 0471997960 (mart - sab, 10-16)
alla mail museo.civico@comune.bolzano.it
In caso di pioggia l'evento si terrà all'interno del Museo, e varrà l'ordine di prenotazione per accedere (posti limitati).

CORONAPASS O GREENPASS obbligatorio per assistere all'evento

Programma completo su www.sagapoteatro.com

 

(mp)
 
Storytelling Time (Apri l'immagine , 189 Kilobyte, 528 per 631 pixel)

Storytelling Time

 
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::