Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 04.11.2021 14:21
Rubrica:  [Ambiente]  [Varie] 

Nuova area verde a Ponte Adige

Il progetto relativo all'area a Ponte Adige destinata alla realizzazione dei nuovi orti  (Apri l'immagine , 1,403 Kilobyte, 5836 per 4113 pixel)

Il progetto relativo all'area a Ponte Adige destinata alla realizzazione dei nuovi orti

 
Risposta dell'Assessora all'Ambiente Rabini all' articolo del quotidiano Alto Adige: "Il Comune si dimentica il parco a Ponte Adige"

In riferimento all'articolo "Il Comune si dimentica il parco a Ponte Adige" pubblicato sull'edizione odierna (04/11/21) del quotidiano Alto Adige, l'Assessora comunale all'Ambiente Chiara Rabini chiarisce quanto segue.

"La Provincia Autonoma di Bolzano ha in concessione un areale a Ponte Adige in prossimità della stazione ferroviaria di proprietà di RFI e gestito dalla Società STA (Strutture Trasporto Alto Adige), dove, a partire dal febbraio del 2020, è stato ampliato il parcheggio a servizio della stazione ferroviaria. La STA ha contattato a suo tempo gli uffici dell'Assessorato all'Ambiente del Comune facendo presente che una porzione della particella non sarebbe stata utilizzata per il nuovo parcheggio e che pertanto poteva essere ceduta in comodato d'uso all'amministrazione comunale. Il Servizio progettazione del Verde dell'Assessorato all'Ambiente del Comune ha quindi provveduto, nella prima metà' di quest'anno (2021), alla realizzazione di un progetto di fattibilità', alla caratterizzazione del terreno e alla determinazione dei costi e degli investimenti necessari. La Giunta comunale ha quindi autorizzato il progetto ad inizio settembre. Va aggiunto che lo stesso progetto è stato presentato al Ministero per la Transizione Ecologica nell'ambito di uno specifico bando, per l'eventuale copertura dei costi in caso di sua approvazione. L'intervento verrà' comunque realizzato dall'amministrazione comunale nella prossima primavera (2022) perché lo ritiene  prioritario. In dettaglio è stata prevista la sistemazione dello strato superficiale dell'area con successivo riporto di terreno adatto alla coltivazione. La superficie disponibile, facilmente e comodamente raggiungibile con i mezzi pubblici, è di circa 2.500 metri quadrati, ed è stata suddivisa in due parti: metà da destinare a orti comunitari e l'altra alla realizzazione di 37 nuovi orti di 30 metri quadrati ciascuno. Entrambe le aree ortive saranno dotate di casette prefabbricate per deposito attrezzi e spogliatoio, di una zona di sosta con pergolato, panchine e tavoli. Saranno inoltre realizzati anche dei punti di prelievo dell'acqua e vialetti di accesso, oltre a recinzioni perimetrali e assi di contenimento della terra. Costo stimato dell'intervento: 154.000 Euro.  Nell'area potrebbe essere realizzato anche un piccolo un centro avifauna. Al fine della realizzazione degli orti e la gestione del parcheggio presso la stazione di Ponte Adige,  è necessaria la sottoscrizione di un' idonea concessione-contratto a titolo oneroso. A tale scopo,  gli uffici comunali competenti si sono interfacciati piú volte con i funzionari della STA per disciplinare i dettagli del contratto d'uso da stipulare. Ad oggi si stanno infatti perfezionando gli ultimi dettagli per il contratto in questione la cui autorizzazione alla stipula sará sottoposta a breve alla Giunta comunale per la sua approvazione".

(mp)
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::