Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 10.01.2022 15:55
Rubrica:  [Politica e amministrazione comunale]  [Varie] 

Giunta comunale: seduta di lunedì 10 gennaio 2022

Sudio fattibilità raddoppio galleria del Virgolo (in rosso) (Apri l'immagine , 318 Kilobyte, 1189 per 834 pixel)

Sudio fattibilità raddoppio galleria del Virgolo (in rosso)

 
Le principali decisioni illustrate in conferenza stampa da Sindaco e Vice

Stamane la Giunta comunale di Bolzano si è riunita per la prima seduta del 2022. A seguire le principali decisioni comunicate in conferenza stampa dal Sindaco Renzo Caramaschi e dal Vice Sindaco Luis Walcher.

Tra le decisioni più rilevanti assunte dall'esecutivo il via libera al raddoppio della galleria del Virgolo così come presentato dall'Assessore alla Mobilità Stefano Fattor. Si tratta in sostanza del potenziamento dell'itinerario nord-sud di via Innsbruck, con il rifacimento funzionale e strutturale del percorso tra ponte Virgolo e la zona produttiva Bolzano Sud (via Innsbruck-ex strada Arginale e la viabilità di collegamento con il futuro sottopasso di via Roma). Dopo attente analisi dei flussi di traffico, della particolarità del sito (Virgolo) e dell'intervento, è stato elaborato uno studio di fattibilità che ha come obiettivo prioritario quello di fluidificare il traffico in entrambe le direzioni (Nord-Sud, Sud-Nord) sul versante meridionale dell'Isarco, sgravando dal traffico l'asse di via Brennero-via Garibaldi-piazza Verdi-via Marconi-viale Druso.

Il potenziamento della viabilità della zona del Virgolo migliorerà pertanto i collegamenti tra la zona produttiva Bolzano Sud e via Innsbruck, zona Centro e Piani di Bolzano, anche in previsione della futura realizzazione della galleria di Monte Tondo. "Senza questo intervento - ha spiegato il Sindaco- come dimostrato dalle simulazioni, si avrebbe un aggravio dei flussi della viabilità in destra Isarco, specialmente terminati i lavori del sottopasso di via Roma, ed ancora di più con il completamento della galleria di Monte Tondo".

Lo studio di fattibilità approvato oggi dalla Giunta comunale, tenendo conto di molteplici aspetti quali il livello di servizio dell'infrastruttura, il collegamento con la viabilità urbana, costi di manutenzione, compatibilità ambientale, presenza di vincoli di tutela, vincoli archeologici, interferenze con altre infrastrutture, interferenti con la viabilità durante la fase di cantiere e tempi cantiere, ha prodotto l'ipotesi progettuale di un raddoppio della galleria stradale del Virgolo, con una nuova canna a doppia corsia di lunghezza di 680 metri in affiancamento alla galleria esistente. Pertanto l'attuale galleria del Virgolo avrebbe due corsie di marcia in direzione sud-nord e la nuova galleria stradale due corsie in direzione nord-sud. Cosiddetti "by-pass" ogni 330 metri tra le due gallerie, andranno ad aumentare il grado di sicurezza di entrambe in caso di incidenti. Questo concetto funzionale a doppia canna e due corsie di marcia per direzione si lega al potenziamento della viabilità di Bolzano Sud, in quanto le due corsie direzione nord-sud andranno ad innestarsi nella ex strada Arginale (oggi via Innsbruck) potenziata a due corsie, come naturale prosecuzione del sottopasso di via Roma in direzione sud-nord. I costi del raddoppio della Galleria del Virgolo, saranno totalmente a carico della Provincia, per un importo complessivo di 28,5 milioni di Euro, progettazione ed oneri compresi.

Come ha spiegato a margine della conferenza stampa l'Assessore alla Mobilità Stefano Fattor "L'Assessore provinciale competente Daniel Alfreider, che ringrazio, darà subito incarico di indire la gara di progettazione. Lunga 680 metri la nuova galleria del Virgolo, correrà parallela, anche se ad un'altra quota, alla canna esistente, per raccordarsi a Piè di Virgolo. Le due gallerie saranno collegate da bypass che fungeranno da via di fuga".

Il Sindaco Caramaschi ha sottolineato che: "Nella stessa zona, parallela alla nuova galleria del Virgolo, inizieranno, si presume e spera all'inizio del 2023, i lavori di realizzazione della nuova galleria ferroviaria per consentire il collegamento diretto della linea Merano-Bolzano (binario 1) con la stazione ferroviaria del capoluogo, ed evitare così gli stop dei treni provenienti o diretti a Merano in prossimità del Virgolo per consentire il passaggio dei convogli della linea ferroviaria del Brennero. Ottimisticamente - ha chiosato Caramaschi- auspichiamo la conclusione dei lavori della nuova galleria ferroviaria per le Olimpiadi del 2026 ed entro il 2029 quelli per la nuova galleria stradale del Virgolo".

Delibere e Promemoria
Stamane la Giunta ha autorizzato l'elaborazione di una perizia di variante nell'ambito dei lavori di ristrutturazione, restauro e ampliamento della scuola materna "Dante Alighieri" in via Claudia Augusta per un maggior importo complessivo di 266.000 Euro pari al 4,8% dell'importo di contratto. Come ha spiegato il Vice Sindaco e Assesore ai Lavori Pubblici Luis Walcher:  "Le variazioni introdotte non comporteranno modifiche sostanziali al progetto in appalto, ma sono motivate dalla delicata e complessa natura della struttura scolastica, da nuove ed obiettive esigenze non prevedibili al momento dell'approvazione del progetto e dalle mutate condizioni di contesto rilevate durante i lavori. L'importo contrattuale, per effetto della perizia di variante, ammonta a 5,8 milioni di Euro. I lavori, iniziati a fine giugno scorso, prevedono una durata complessiva di 540 giorni con ultimazione prevista entro la fine del 2022.  Approvate le somme non ammesse ad eventuali procedure di esecuzione forzata nel primo semestre del 2022, nonché i contributi per il funzionamento dei gruppi consiliari (28.000 Euro complessivi). Via libera anche al Piano Esecutivo di Gestione (PEG) riferito al Bilancio di Previsione 2022-2024. Approvate le graduatorie delle domande di assegnazione di alloggi comunali per particolari categorie sociali e per l'assegnazione di alloggi protetti per anziani. Stipulata una concessione contratto per l'utilizzo di una porzione di un terreno di proprietà comunale in via di Mezzo ai Piani. Concesso il patrocinio al "1° Giro d'Italia di Plogging" (raccolta di rifiuti a piedi e di corsa) che farà tappa a Bolzano il prossimo 6 febbraio. Definito il programma delle Cerimonie in occasione del "Giorno della Memoria 2022" (giovedì 27 gennaio) che saranno presentate, unitamente alle iniziative che Bolzano ospiterà quale "Città della Memoria 2022" in occasione di un'apposita conferenza stampa venerdì 21 gennaio alle ore 11.00 al Teatro Comunale di piazza Verdi.

 



 

(mp)

Per ulteriori approfondimenti:

 
Gli innesti a nord e a sud del Virgolo (Apri l'immagine , 268 Kilobyte, 987 per 762 pixel)

Gli innesti a nord e a sud del Virgolo

 
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::