Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 04.11.2009 12:11
Rubrica:  [Varie] 

Inaugurato Lungo Talvera degli Alpini

Inaugurazione Lungo Talvera degli Alpini (Apri l'immagine jpg, 423 Kilobyte, 1797 per 1902 pixel)

Inaugurazione Lungo Talvera degli Alpini

 
Le passeggiate davanti al Museion dedicate agli Alpini

Le passeggiate del Talvera sulla sponda orografica sinintra nel tratto compreso tra il Museion e ponte Druso sono state ufficialmente dedicate agli Alpini. Stamane nel corso di una cerimonia pubblica alla presenza del sindaco Luigi Spagnolli, del comandante delle Truppe Alpine Alberto Primicerj e di numerose autorità politiche civili e militari, oltre ai rappresentanti dell'ANA e delle associazioni d'arma, l'inaugurazione ufficiale nella giornata, il 4 novembre, dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate.

Il primo cittadino ha espresso grande soddisfazione per quello che ha definito: "Un doveroso omaggio e tributo agli Alpini che da sempre rappresentano un insostituibile punto di riferimento  per la comunità locale". Un segno di gratitudine per il contributo anche concreto fornito alla Città di Bolzano, come nel caso della realizzazione delle passeggiate del Talvera nei primi anni '70 da un idea dell'ing. Michele Lettieri e dei suoi studenti o della realizzazione del ponte bailey che per dieci anni negli anni '80 sostituì ponte Talvera. "Una presenza  significativa quella degli Alpini a Bolzano nel segno di una piena integrazione con la comunità e con la voglia e l'intento di operare insieme" come ha ricordato anche il generale comandante Alberto Primicerj.

Sindaco e Comandante hanno quindi ricordato la genesi dei Prati del Talvera. L'intuizione di Lettieri e poi nel '70 l'avvio dell'opera di bonifica dei Genieri del 2° Reggimento che appunto bonificarono il letto del fiume per la lunghezza di due chilometri, una larghezza di 55 metri e 7 metri di profondita. Prima di tale intervento il greto del Talvera non era altro che una pietraia con la parte più a nord utilizzata come luogo di raccolta rifiuti. Vi lavorarono per due anni 3-400 alpini e questo consentì anche di accreditarsi in particolare nei confronti della popolazione sudtirolese non solo come rappresentanti delle forze armate, ma come entita a sostegno della comunità locale. A lavori ultimati la celebrazione del 4 novembre si tenne sul greto del Fiume con la partecipazione di quasi 50.000 persone. Non solo da oggi i prati del Talvera rappresentano uno dei fiori all'occhiello di Bolzano, amati tanto dai cittadini quanto dai visitatori che trovano in città un angolo di natura di rara bellezza.

Da sottolineare infine che durante la cerimonia di intitolazione di Lungo Talvera degli Alpini da parte del sindaco Spagnolli e del comandante Primicerj, non è mancato l'auspicio che il capoluogo possa finalmente ospitare nel 2012 l'Adunata Nazionale degli Alpini.  
 

(mp)
 
La passeggiata Lungo Talvera degli Alpini (Apri l'immagine jpg, 1,359 Kilobyte, 2896 per 1944 pixel)

La passeggiata Lungo Talvera degli Alpini

L'intervento del sindaco Spagnolli (Apri l'immagine jpg, 1,398 Kilobyte, 2896 per 1944 pixel)

L'intervento del sindaco Spagnolli

Il gen. Alberto Primicerj, il sindaco Spagnolli ed il presidente dell'ANA Ferdinando Scafariello (Apri l'immagine jpg, 604 Kilobyte, 2337 per 1920 pixel)

Il gen. Alberto Primicerj, il sindaco Spagnolli ed il presidente dell'ANA Ferdinando Scafariello

La passeggiata davanti al Museion (Apri l'immagine jpg, 1,356 Kilobyte, 2896 per 1944 pixel)

La passeggiata davanti al Museion

Tra i presenti anche il Gruppo Ana del Brennero (Apri l'immagine jpg, 1,343 Kilobyte, 2896 per 1944 pixel)

Tra i presenti anche il Gruppo Ana del Brennero

Il generale comandante Alberto Primicerj (Apri l'immagine jpg, 1,374 Kilobyte, 2896 per 1944 pixel)

Il generale comandante Alberto Primicerj

 
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::