Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 25.01.2013 11:40
Rubrica:  [Cultura]  [Varie] 

Giorno della Memoria

La piazza Loew Cadonna è stata inaugurata nel 2011 (Apri l'immagine jpg, 1,776 Kilobyte, 2256 per 1496 pixel)

La piazza Loew Cadonna è stata inaugurata nel 2011

 
Il sindaco ricorda anche l'avvocato bolzanino Loew Cadonna

In occasione della ricorrenza del 27 gennaio che vedrà la Città di Bolzano celebrare il Giorno della Memoria 2013, il sindaco di Bolzano intende ricordare e onorare anche il sacrificio dell'avvocato bolzanino di origine viennese Wilhelm Alexander Loew Cadonna (1870-1944) rappresentante della comunità ebraica di Bolzano, martire del Lager di Via Resia. Perseguitato per la sua discendenza ebraica, durante l'occupazione nazista della provincia di Bolzano (1943-45), Loew-Cadonna fu internato nel Lager nazista di Bolzano e qui brutalmente seviziato. Loew-Cadonna morì nel 1944 mentre veniva trasferito da Bolzano in un campo di sterminio in Germania. In particolare, in occasione del 70mo della sua scomparsa, ovvero nel 2014,  sarà  predisposta  una memoria permanente da posizionare nella zona antistante il Distretto Sanitario nella piazzetta a lui dedicata all'angolo con via Amba Alagi.

(mp)
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::